Franchising Infortunistica, aprire un agenzia di risarcimento danni in franchising

Il numero di vetture in circolazione e l'incremento degli spostamenti e dei trasporti su gomma hanno creato e fatto affermare un settore relativamente nuovo, quello dell'infortunistica stradale.

Il consulente d'infortunistica stragiudiziale è una figura professionale che media tra le parti incorse in un incidente, ovvero tra la vittima di un sinistro stradale (privato o azienda) e la compagnia assicurativa in modo da riuscire ad ottenere per conto del cliente un risarcimento congruo in tempi brevi ed evitando un lungo e costoso iter giudiziario.

L'imprenditore che decide di aprire un'agenzia d'infortunistica stradale in franchising deve essere una persona dinamica in grado di lavorare con la gente in maniera positiva offrendo un servizio attento e completo atto a fornire una mediazione rapida e vantaggiosa per il proprio assistito.

Si viene a contatto con persone in difficoltà, a volte con problemi fisici o magari con un lutto o una menomazione che ha coinvolto i familiari e quindi bisogna essere professionali ed avere empatia.

Oltre alle qualità personali e caratteriali di cui sopra non è richiesto un particolare titolo di studio per svolgere questa attività, ma sarà necessario seguire dei corsi per entrare in possesso delle basi amministrative e legali per lo svolgimento dell'attività.

I franchising d'infortunistica stradale offrono inclusi nei propri pacchetti di affiliazione corsi formativi di start up e corsi di aggiornamento, ed alcuni anche l'affiancamento di un esperto per seguire le prime pratiche.

Uno dei grossi vantaggi di questa attività è il basso investimento iniziale e la relativa semplicità nell'avviarla.

Puoi scegliere tra 1 marchi

Franchising Taddia Group -

Taddia Group

Franchising Infortunistica Stradale

Inv minimo: € 10,000

Iter burocratico e investimento iniziale

Per aprire un’agenzia di infortunistica stradale è sufficiente aprire una posizione partita IVA ed iscriversi nel registro delle imprese presso la camera di commercio (queste pratiche le può svolgere il commercialista.

Sarà opportuno trovare un ufficio ( anche piccolo ) dove poter ricevere i clienti e con tutto il necessario per svolgere l'attività, quindi PC, scrivania, stampante, fotocopiatrice, fax, rete internet ecc.

Prima di cominciare l'iter di cui sopra consigliamo di contattare i vari franchising che offrono affiliazione, confrontare le proposte e scegliere quello più idoneo alle proprie esigenze di modo che potrà seguirvi durante la ricerca del locale e lungo tutto il percorso.